"Bagolino, il miglior luogo per vivere esperienze emozionanti"

Chi siamo

Gruppo Pro Loco Bagolino

 

La Pro Loco Bagolino nasce intorno agli anni Cinquanta, da un gruppo di giovani che sviluppano l’idea di creare un’associazione a favore dello sviluppo e della valorizzazione culturale e turistica del paese di Bagolino.

La prima attività che impegna questi giovani volontari è la realizzazione del Parco Pineta, il posto ideale per gustare un picnic in completo relax immersi nel verde vicino alle rive del fiume Caffaro. Bellissimo parco giochi per i bambini, polivalente sportivo per gli adulti, è perfetto anche per serate d’intrattenimento.

Negli anni Settanta la Pro Loco viene riconosciuta a livello regionale.
Come si legge nello Statuto si tratta di un’associazione senza scopo di lucro che, per l’adempimento dei propri compiti, si avvale delle entrate derivanti da raccolte fondi e dalle quote associative dei suoi soci.

In seguito alle elezioni del Nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Associazione Pro Loco di Bagolino tenutesi in data 15 febbraio 2012, l’Assemblea dei soci presenti ha eletto il seguente gruppo:

 Michele Novara         presidente
 Daniele Salvadori vice presidente
 Ambra Marca consigliere, segretario, tesoriere, verbalista
 Giovanni Giacomolli consigliere (rappresentante comunale)
 Cristina Foglio consigliere
 Tiziana Venturelli consigliere
 Santo Gorni consigliere
 Alessio Sbarberi consigliere
 Manuela Fusi revisore dei conti
 Panelli Nadia revisore dei conti
 Panelli Paola revisore dei conti

 

 

 

 

 

 

 

 

Molte sono state le iniziative realizzate da questa Associazione sino ad oggi: organizzazione di manifestazioni culturali, musicali e sportive; allestimento di mostre espositive; stampa di materiale promozionale della zona; partecipazione a fiere internazionali; organizzazione di incontri e corsi formativi di vario genere.

Entusiasmo e dinamismo contraddistinguono i ragazzi del gruppo della Pro Loco, motivati dall’amore profondo verso questo comune, che li spinge ad impegnarsi per una causa molto importante: non lasciare invecchiare il paese continuando a valorizzarlo, organizzando manifestazioni che coinvolgano la popolazione residente ed attraggano i turisti che scelgono Bagolino come meta per trascorrere le loro vacanze.