"Bagolino, il miglior luogo per vivere esperienze emozionanti"

Storia

Storia di Bagolino

 

Bagolino, anticamente strutturato nella tipica forma ad esse rovesciata, è articolato nei due rioni di Osnà e Cavril.

Caratteristica peculiare della località è la disposizione, tipicamente medioevale, delle case di notevole altezza, addossate una all’altra, arricchite con elementi architettonici e decorativi: portici, sottopassaggi, piccole terrazze, ballatoi, inferriate in ferro battuto, affreschi murali, solai in legno e la copertura con tegole in cotto o raramente con ardesia scàe.

Le vie piastroi che percorrono il borgo sono strette, selciate con acciottolato e porfido interrotte, spesse volte, da numerose scalinate che conducono alla parte alta del paese, sovrastato dalla monumentale Cattedrale di San Giorgio.

Molto bella è la Via Portici: in passato era la strada principale dove si svolgeva il commercio, oggi in parte incorporata entro abitazioni private.

 

Bagolino gemellato con Öttingen e Mozac

Dal 3 ottobre 2009 Bagolino è gemellato con Mozac, paese situato francese situato nel dipartimento del Puy-de-Dôme, nella regione dell’Alvernia.

Stemma di Mozac Francia
Saint Pierre, Mozac Sindaci Gemellaggio Mozac Abbazia di Saint Pierre

 

Dal 2010 Bagolino è inoltre gemellato con la cittadina tedesca di Öttingen. La cerimonia si è svolta il giorno 10 settembre, visita questo link per maggiori informazioni sull’alleanza stipulata e sulla cerimonia di giuramento.

Stemma di Oettingen Germania
Oettingen case a schiera Gemellaggio Oettingen Sindaci Centro di Oettingen

 

Desideri organizzare una visita al centro storico di Bagolino? Scopri tutte le chiese ed i palazzi che non puoi assolutamente perdere.