Arte e storia: L’antica Via dei Portici

La caratteristica Via dei Portici è l’antica strada principale del paese, nonché asse portante del commercio locale in epoca medioevale.
L’accesso al paese avveniva infatti dalla strada di fondo valle, che solo nelle vicinanze dell’abitato si inerpicava a mezza costa fino a raggiungere le prime case; il percorso di attraversamento dell’intero insediamento era quasi totalmente coperto.
Con la costruzione del Ponte Ranieri (1823) e della nuova strada a mezza costa (l’attuale provinciale), la Via dei Portici decadde definitivamente.

Che la Via Portici costituisse il centro di ogni commercio, oltre che un possibile luogo riparato e protetto per la sosta delle carovane di mercanti in transito, è provato dalla presenza in luogo di un elevato numero di quelle pietre che caratterizzano gli affacci delle botteghe medioevali.

error: Content is protected !!