Natura e Sport: Le attività estive

IL PARCO PINETA

Il Parco della Pineta di Bagolino è il luogo perfetto per le famiglie che desiderano ritrovare la quiete nella natura, senza rinunciare alle comodità dei servizi.
In una vasta area verde, a poche centinaia di metri dal capoluogo, presso la quale è possibile organizzarsi per un pic-nic, si trova un laghetto per la pesca sportiva, il fiume, un’area giochi per i bambini, il campo da bocce, da tennis e da pallavolo. Una zona dedicata al barbecue, un bar e un ampio parcheggio in cui è consentita la sosta dei camper.

Il Parco Pineta è aperto tutto l’anno e l’ingresso è libero.

PASSEGGIATE ED ESCURSIONI

A Bagolino e sulle montagne di Gaver e Maniva si snodano bellissimi itinerari ideali per una passeggiata in famiglia o per gli amanti del trekking.
Sul sito del CAI Bagolino si trova la descrizione di alcuni percorsi e il calendario delle gite in programmazione, con accompagnatori: percorsi CAI a Bagolino.
Presso l’ufficio turistico della Pro Loco è possibile acquistare la guida alle escursioni con la mappa cartografica dei sentieri.

PESCA SPORTIVA

Splendidi laghetti naturali, situati all’interno del meraviglioso scenario del monte Maniva, primeggiano protagonisti quali attrazione per gli appassionati della pesca sportiva.
In essi sono presenti tutte le specie di salmonidi più pregiati: fario, iridee lacustri e marmorate, delle quali è consentita la pesca.
La pesca sportiva al Laghetto di Vaia, a mt 2000, è aperta a tutti: Ezio Melzani è il gestore, accogliente e appassionato.
Per informazioni: tel. 339-5399549

PARCO FAUNISTICO

“Il Daino” è un suggestivo parco faunistico a pochi passi dal capoluogo di Bagolino.
Perfetto per attività didattiche e gite con i bambini, si snoda in un sentiero all’interno del bosco in cui è possibile vedere tanti tipi di alberi e di fiori e le diverse specie di animali selvatici caratteristici della zona: daini, caprioli, lepri, scoiattoli, fagiani e tanti uccelli come il merlo, il pettirosso, i lucherino, e il codirosso.
Nel piccolo torrente lungo il sentiero è possibile inoltre vedere una riserva di avannotti per il ripopolamento dei fiumi locali.
Visita il sito: Azienda Naturalistica Il Daino
Per essere accompagnati da un esperto sulla fauna chiama il numero: 328.4519362

MOUNTAIN BIKE

Bagolino e dintorni offrono svariati percorsi ideali per gli appassionati delle due ruote in montagna.
Ecco qui alcuni itinerari.
Proposte sportive meno impegnative anche per chi è poco allenato, grazie alla possibilità di affittare bici elettriche, presso il Ristorante Dosso Alto in Maniva.

ARRAMPICATA SPORTIVA

Suggestivi paesaggi e palestre di arrampicata costituiscono un patrimonio naturale sportivo per Bagolino e la Valle Sabbia.
Tra queste citiamo il “Cuchèt”, un bel cocuzzolo che si eleva ad est del Monte Pizza.
A questo link è possibile trovare ogni indicazione utile in merito a questa falesia ed altre vie della zona.

KITE SURF

Le parole d’ordine del kitesurf Lago d’Idro sono: sfrecciare sul pelo dell’acqua e saltare!
Un’esperienza possibile grazie alla presenza di venti costanti che danno forza alle vele, cui ci si può avvicinare attraverso i corsi base, avanzati ed individuali della Maselli Kite School.

BALNEAZIONE: LE SPIAGGE DEL LAGO D'IDRO

Il lago d’Idro (o Eridio) è formato dalle acque del fiume Chiese (che ne è anche l’emissario) ed è il più piccolo dei grandi laghi prealpini di origine glaciale che occupano il fondo delle maggiori valli alpine, in prossimità del loro aprirsi sulla Pianura Padana. Suoi fratelli maggiori sono i laghi Maggiore, di Lugano, di Como, d’Iseo e di Garda: tra tutti possiede il primato della quota, trovandosi a 368 metri s.l.m., ben più elevato degli altri. La sua superficie è di 10,9 km² e raggiunge una profondità massima di 122 metri.

Appartiene per intero alla Regione Lombardia, Provincia di Brescia, ad esclusione di una piccola porzione della sua riva settentrionale, nel comune di Bondone, che è territorio della Provincia Autonoma di Trento.

Il lago, oltre ad essere un posto ideale per gli sportivi, lo è anche per gli amanti della tranquillità e del relax.

La sua posizione in mezzo alle verdi montagne come anche la qualità delle sue acque rendono questo lago una perla nel nord d’Italia.

Il clima è ideale, non conosce afa ed opprimente calura (questo grazie anche al costante vento Ander, non fastidioso per i bagnanti e gioia per gli sportivi).
Le temperature dell’acqua nel periodo estivo sono piacevoli (più di 20°) ed il lago è balneabile fino a settembre.

TOUR IN BATTELLO SUL LAGO D'IDRO

Un giro in battello sul Lago d’Idro per ammirare le bellezze affacciate sul Lago e lasciarsi cullare dalla brezza.
Ogni mercoledì è possibile fare sosta a Crone di Idro e visitare un mercato locale con circa 70 stand.
In alternativa una sosta alla riserva naturale di Baitoni, che ospita habitat rari e suggestivi, meta ideale per passeggiate nella natura grazie ad una rete di percorsi che consentono di muoversi al suo interno su passerelle in legno.
Una volta a riva è consigliato anche un pranzo a base di pesce di lago: a Pontecaffaro, frazione di Bagolino, i ristoranti propongono deliziosi filetti di pesce persico fritto dorato.

Ecco gli orari che effettua il battello sul lago d’Idro. È possibile trasportare anche biciclette. Il tour del lago impiega circa due ore ed è circolare.

FERRATA "SASSE"

Un emozionante percorso sospesi sul Lago d’Idro, una via che permette di godere di panorami stupendi.

La Ferrata Sasse è un tracciato a pelo d’acqua che si sviluppa lungo la sponda orientale del lago d’Idro, collegando il molo del battello di Baitoni (TN) a quello di Vesta (BS).

La ferrata è stata realizzata dal Gruppo Sentieri Attrezzati Idro.

ATTREZZATURA NECESSARIA

  • Abbigliamento sportivo
  • scarpe da trekking
  • kit da ferrata (dissipatore e moschettoni con molla di chiusura di sicurezza)
  • imbrago e casco da roccia

Tempo: 3h 20m
Lunghezza: 4.70 km
Dislivello: 94 m
Visualizza il percorso.

error: Content is protected !!